Allungamento del pene tramite la tecnica Jelqing è diventa popolare tramite la diffusione di video esplicativi e blog online.

Bisogna premettere che a causa della mancanza di prove scientifiche attendibili, è difficile stabilirne la sua attendibilità.

Possiamo però parlarne e spiegare di cosa si tratta per comprenderne pro e contro.

Cos’è il Jelqing?

Jelqing è il termine che viene dato alla tecnica di massaggio del pene che dovrebbe, almeno questo è quello che si propone, ingrandirne le dimensioni in termini di circonferenza e lunghezza in modo duraturo.

Secondo questa tecnica la pressione esercitata alla contemporanea trazione e contrazione dei tessuti dovrebbe aumentare la spinta del sangue dalla base dell’asta al glande.

Secondo questa tecnica (che come ripetiamo non ha evidenze scientifiche) si basa sul fatto che averebbe una congestione vascolare e dei microtraumi che dovrebbero:

  • durare più a lungo le erezioni
  • aumenterebbero circonferenza e lunghezza del pene.

La tecnica di allungamento del pene Jelqing risulterebbe particolarmente interessante per l’ultimo che desidera aumentare le dimensioni del pene con metodi “naturali”, perché tale aumento delle dimensioni non avverrebbe né con metodi chirurgici né con farmaci.

Origine della tecnica di allungamento pene Jelqing

Si pensa che questa tecnica abbia avuto le sue origini in Medio Oriente. Questo perché si pensa che i padri insegnassero ai propri figli le tecniche sessuali perché i coniugi rimanessero desiderabili.

Una cosa da sapere è che la lunghezza e la circonferenza del pene, per quanto possano sembrare fondamentali, non sono in relazione diretta con le performance o il piacere sessuale.

Creme per l’allungamento del pene

Esistono anche numerose creme per l’allungamento del pene.

Non se ne conosce bene l’efficacia. Una delle più famose creme per l’ allungamento del pene Tauro Gel. Lo stesso prodotto è anche in versione integratore alimentare sessuale Tauro Plus. Qualche mese fa ne abbiamo fatto una recensione. Se sei interessando vai nella categoria Sesso e cerca la recensione.

La tecnica Jelqing per aumentare le Dimensioni del Pene è vera o una bufala?

Come detto all’inizio dell’articolo non esistono evidenze scientifiche.

I sostenitori di questa tecnica sostengono che tirare e allungare regolarmente il pene provocherebbe (il condizionale è d’obbligo) un maggior riempimento del sangue dei tessuti e questo sarebbe duraturo. In realtà l’anatomia suggerisce cose diverse:

  • Il pene è un organo e non un muscolo il cui stato può essere alterato con l’esercizio fisico;
  • La dimensione del pene eretto non cambia e è determinato dalle dimensioni dei corpi cavernosi, determinato da caratteri genetici;
  • Se il pene e i suoi tessuti potessero allargarsi probabilmente l’erezione difficilmente potrebbe essere completa.

Com’è fatto il pene

Secondo alcuni esperti, ma che non hanno evidenze scientifiche da portare a supporto, la tecnica Jelqing può presumibilmente aumentare la pressione del flusso sanguigno me non potrebbe aumentare la dimensione del pene in maniera permanente.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2022/01/11/pene-anatomia-orig.jpeg Il Jelqing quindi agirebbe “costringendo” il flusso sanguigno a concentrarsi nel pene, creando quindi maggiore pressione, espandendo i tessuti e rendendoli più gonfi. Questo processo però sarebbe estemporaneo e non permanente.

Sul mercato esistono molti prodotti e strumenti che, con la stessa tecnica di trazione simulato questa tecnica.

La pompa del pene, ad esempio, ha lo scopo di aumentare la pressione all’interno dell’organo maschile. Produce del vuoto che attira quindi maggiore afflusso di sangue. Sebbene questo strumento possa aumentare l’ingrandimento temporaneo del pene, non è mai stato provato che lo faccio in modo permanente. Al contrario invece, potrebbe portare danni significativi all’organo.

L’allungamento del pene tramite la tecnica Jelqing migliorerebbe poi le performance sessuali?

Lo scopo di questa tecnica è quella d’incrementare il desiderio sessuale e migliorare le prestazioni. Se la limido o le performance sono alla base delle preoccupazioni, forse l’aumento delle dimensioni del pene non sono il problema.

Un prodotto che secondo noi è molto valido e abbiamo testato è Tauro Plus per aumentare la potenza sessuale.

Per migliorare la libido o le performance sessuali forse bisognerebbe considerare nuovi posizioni sessuali oppure aggiungere delle novità nella camera da letto, assicurandosi di far sentire il partner a proprio agio.

In caso di disfunzioni sessuali sarebbe forse meglio affidarsi a un medico rispetto a provare rimedi strani e senza certezze di funzionamento (che anzi potrebbero fare peggio e creare problemi).

Conclusioni

È doveroso sottolineare che un pene più grande e più lungo non è assolutamente necessario per avere una vita sessuale più piena e soddisfacente.

Sicuramente a livello psicologico avere un pene più grande può dare l’idea di avere un sesso molto più soddisfacente. È un pensiero errato e spesso, le pressioni del mainstream aumenta le insicurezze nelle persone più fragili e indifese.

Spesso il desidero di molti uomini di alimentare le dimensioni del proprio pene è la conseguenza di farse percezioni o insicurezza.

In realtà le evidenze scientifiche dimostrano che non sono le dimensioni del pene a fare la differenza ma il modo in cui si usa e l’intesa con il partner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.